TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER I SOCI, L’ASD PETTIROSSO SAIL E IL COMANDANTE/ARMATORE

1. MODALITA’ DI PAGAMENTO DELLA VACANZA DIDATTICA E CAUZIONE OBBLIGATORIA
Il 50% della quota, per le spese associative della vacanza didattica, dovrà essere versata in acconto alla conferma della vacanza, il rimanente 50% dovrà essere versato entro e non oltre 30 giorni prima dell’imbarco. Al momento dell’imbarco il Socio verserà anche l’importo pattuito a titolo di cauzione mediante assegno circolare non trasferibile intestato alla ASD Pettirosso Sail, a garanzia di tutti i danni non imputabili all’armatore e comandante.

1A. CANCELLAZIONI GRATUITE LEGATE AL COVID-19 E RIMBORSI
Le cancellazioni gratuite legate al Covid-19 potranno essere applicate esclusivamente per lockdown governativo, nell’area dove viene svolta la vacanza didattica o nell’area di provenienza dei Soci. I rimborsi delle quote già versate verranno effettuati per intero, senza nulla a pretendere per gli interessi.
Per tutti gli altri casi, legati al Covid-19 e non collegati a lockdown governativo, non sono previsti rimborsi delle quote già versate, come previsto dall’articolo 9 delle condizioni generali. 

2. COMANDO DELL’UNITA’
Il comando dell’unità è dato esclusivamente al Comandante. Allo stesso competono in via esclusiva ed insindacabile tutte le decisioni relative alla navigabilità dei mari, l’uso dell’imbarcazione e delle sue dotazioni, la possibilità di ormeggio e quant’altro inerente alla navigazione, alla sicurezza dell’imbarcazione e dell’equipaggio.

3. OBBLIGHI DEL COMANDANTE E DEI SOCI
Il Comandante ed i Soci sono tenuti ad usare l’unità con particolare diligenza, secondo le caratteristiche tecniche, esclusivamente per il diporto, ed in conformità dell’impiego convenuto. Il Comandante e i suoi ospiti sono solidamente responsabili per ogni violazione dei termini e della condizioni generali e si impegnano a tenere indenne l’ASD Pettirosso Sail da qualsiasi richiesta da chiunque avanzata a qualsiasi titolo e per qualsiasi fatto avvenuto nel periodo della vacanza didattica o in conseguenza della stessa, tranne eventuali responsabilità riconducibili direttamente all’attività del Comandante o del suo equipaggio.

4. IMBARCO ED INDICAZIONI D’USO
L’ASD Pettirosso Sail e il Comandante devono mettere a disposizione l’imbarcazione per la vacanza didattica in stato di navigabilità, con le relative pertinenze, completa di accessori, equipaggiamenti dotazioni di sicurezza, munita dei documenti necessari per la navigazione, e debitamente assicurata. I Soci danno atto di conoscere tutte le caratteristiche della unità, così come descritte nelle pagine dedicate del sito, da intendersi parte integrante delle condizioni generali.
Il tempo che il Comandante impiegherà per spiegare ai Soci le modalità d’uso e le regole dell’unità, rientra e deve intendersi nel periodo della vacanza didattica. L’utilizzo delle dotazioni e delle apparecchiature, di qualsiasi genere dell’imbarcazione, sarà regolato esclusivamente dal Comandante, il quale solo potrà e dovrà autorizzare preventivamente disciplinandone le relative modalità e tempi di impiego. I Soci, inoltre, hanno l’obbligo di rispettare l’assoluto divieto di fumo all’interno dell’imbarcazione.

4A. IMBARCO COVID FREE
A tutela di tutto l’equipaggio, all’imbarco è obbligatorio portare con se l’attestato di vaccinazione oppure il risultato negativo del tampone effettuato entro le 48 ore prima dell’imbarco.

5. RITARDO NELL’IMBARCO
Se per qualsiasi motivo, ragione e/o causa l’ASD Pettirosso Sail e/o il Comandante non potesse consegnare l’unità nei modi e termini pattuiti, gli stessi si riservano la facoltà di mantenere valido il contratto per le successive 48 ore, con l’unico obbligo di rimborsare ai Soci la quota giornaliera non goduta. Qualora il ritardo si protragga oltre il periodo delle 48 ore, per fatto non imputabile all’ASD Pettirosso sail e/o al Comandante, è concessa facoltà ai Soci di confermare la vacanza didattica per il periodo residuo, avendo diritto al rimborso per il tempo non goduto ovvero di rinunciare allo stesso con diritto alla restituzione di quanto già corrisposto ma senza alcun diritto aggiuntivo neppure a titolo di risarcimento danni. In tale ultima ipotesi e fatto, comunque, obbligo all’ASD Pettirosso Sail e al Comandante di darne notizia scritta ai Soci entro le 24 ore dalla comunicazione dell’impedimento e la stessa comporterà la risoluzione immediata della scrittura. In difetto della indicata rinunzia per iscritto o del mancato rispetto del termine essenziale, la scrittura si riterrà efficace e vincolante con ogni conseguenza dallo stesso derivante.

6. USO CONVENUTO – LIMITI E DIVIETI
L’ASD Pettirosso Sail e il Comandante, responsabile anche dei suoi Soci, si impegnano a far rispettare tutte le condizioni generali, i termini e le disposizioni del Comandante, obbligandosi ad usare l’unità esclusivamente per diporto, tra porti e approdi sicuri e ottimali affinché l’imbarcazione possa entrare, permanere ed uscire in completa assoluta sicurezza. La navigazione giornaliera non potrà eccedere in media le 6 (sei) ore, salvo patto contrario. L’ASD Pettirosso Sail e il Comandante si impegnano, altresì, anche per i Soci, di cui è unico ed esclusivo responsabile a: A) rispettare il numero massimo delle persone trasportabili; B) usare l’unità esclusivamente nell’area e nel tragitto pattuito per la vacanza didattica; C) rispettare le leggi del paese ospitante, le normative riguardanti le dichiarazioni di dogana, le disposizioni delle autorità portuali, doganali, sanitarie e le norme di pesca anche subacquea; D) non tenere alcun animale a bordo; E) non tenere a bordo armi e/o sostanze stupefacenti, neppure ad uso personale; F) non assumere comportamenti che possano nuocere alla sicurezza, alla serenità e all’incolumità dell’equipaggio e del Comandante; F) non partecipare a regate e/o manifestazioni sportive salvo diverso accordo scritto tra le parti. Qualsiasi violazione delle sopra descritte azioni e/o omissioni ed in generale di qualsiasi clausola delle condizioni generali, da chiunque commessa, legittimerà il Comandante all’annotazione sul libro di bordo previa contestazione orale. Se i comportamenti o le azioni vietate poste in essere da uno qualunque dei Soci ospiti dovessero protrarsi è concessa facoltà insindacabile al Comandante di condurre l’imbarcazione immediatamente al porto più vicino per lo sbarco immediato  ed il rapporto si riterrà risolto con obbligo dei Soci alla corresponsione dell’intera quota pattuita e senza possibilità per gli stessi al rimborso già eventualmente versato.

7. SPESE CORRENTI
L’ASD Pettirosso Sail, il Comandante ed i Soci s’impegnano a curare l’imbarcazione a tenere in ordine gli accessori e gli interni della stessa e di tenerla in ottime condizioni. Sono altresì a carico dei Soci tutte le spese relative all’uso ed ai consumi dell’unità per il periodo di crociera ed in particolare i costi di vettovagliamento dell’equipaggio, carburanti, olio di lubrificazione, acqua, elettricità spese per i diritti portuali doganali, di ancoraggio per ormeggio anche in porti privati, nonché le spese conseguenti utilizzo delle apparecchiature radio telefoniche di bordo, ed inoltre le eventuali sanzioni pecuniarie ed amministrative per violazioni non imputabili al comando e gestione dell’unità. Al termine della vacanza didattica verrà effettuata verifica, in contraddittorio tra le parti, sul buono stato dell’imbarcazione e sulla sussistenza di eventuali danni imputabili ai Soci, all’esito della quale l’armatore provvederà alla restituzione della cauzione versata, trattenendo le somme necessarie per il ristoro dei danni eventualmente riscontrati, fatto salvo ogni ulteriore risarcimento del danno.

8. DANNI, AVARIE, INCIDENTI, RIPARAZIONI
Qualora l’unità, per fatto non imputabile ai Soci subisca avaria o qualsiasi altro impedimento, escluso il maltempo o le contrarie disposizioni delle autorità marittime, che ne pregiudichi la ragionevole utilizzazione per un periodo superiore alle 36 ore consecutive dal possibile intervento, l’ASD Pettirosso Sail sarà tenuta a rimborsare il corrispettivo giornaliero della vacanza didattica non goduta, senza che i Soci possano vantare alcun diritto per ulteriori danni. Ove il tempo per le riparazioni eccedesse le 60 ore, i Soci avranno diritto a recedere dal contratto con effetto dal momento del verificarsi dell’avaria, ottenendo la restituzione del corrispettivo giornaliero del periodo della vacanza didattica non goduta senza che possano vantare alcun diritto per ulteriori danni. Compatibilmente con le esigenze organizzative dell’ASD Pettirosso Sail e il Comandante ed a sua esclusiva discrezione, i Soci, previa autorizzazione scritta, potranno prolungare il periodo della vacanza didattica oltre il termine previsto, recuperando i giorni di avaria.

9. RINUNCIA O INTERRUZIONE
Per tutti i casi non previsti dall’articolo 1A delle condizioni generali, in ipotesi di rinuncia alla vacanza didattica da parte dei Soci, per qualsiasi ragione o causa, gli stessi dovranno darne tempestiva comunicazione scritta all’ASD Pettirosso Sail e al Comandante, i quali avranno diritto a trattenere le somme già versate o, se le stesse non siano ancora state corrisposte ad esigerne il pagamento.
In caso di interruzione anticipata della vacanza didattica per fatto e/o colpa dei Soci, sarà dovuto l’intero prezzo pattuito. Se l’interruzione volontaria è dovuta a cause di forza maggiore ma riconducibili ai Soci (malattie, malori, ecc..) non vi sarà alcun diritto alla restituzione di quanto versato e comunque è fatto obbligo di indennizzare il l’ASD Pettirosso Sail e il Comandante per tutte le spese dirette e conseguenti l’anticipata risoluzione.

10. ASSICURAZIONE
L’imbarcazione è coperta da polizze d’assicurazione per l’adeguata copertura contro la responsabilità civile del personale di bordo e trasportati. Le assicurazioni stipulate non coprono la perdita o il danneggiamento delle cose dei Soci e la responsabilità civile verso le cose dei terzi. Sono a carico dei Soci i danni di qualsiasi tipo non indennizzabili dall’assicurazione per fatto o colpa degli stessi.

11. MANCATO PAGAMENTO
Se le modalità dei pagamenti previste nelle condizioni generali venissero disattese nelle date o negli importi, il rapporto si considererà ipso jure/ipso facto risolto e gli acconti precedentemente versati saranno trattenuti dall’ASD Pettirosso Sail a titolo di risarcimento.

12. MALTEMPO
L’ASD Pettirosso Sail e il Comandante non si assumono alcuna responsabilità per ritardi nella partenza o interruzione della vacanza didattica dovute ad avversità meteorologiche o a contrarie disposizioni dell’Autorità Marittima.

13. COMPENSI PER ASSISTENZA
I compensi di operazioni di recupero, rimorchio, salvataggio e qualsiasi assistenza e soccorso prestati dall’unità durante la vacanza didattica sarà suddiviso in parti uguali tra i Soci, l’ASD Pettirosso Sail e l’armatore, dedotte le spese e le quote giornaliere non godute. Il Soci saranno vincolati a tutte le iniziative intraprese dal L’ASD Pettirosso Sail e il Comandante per conseguire il compenso di assistenza e salvataggio.

14. SUBNOLEGGIO
Al Comandante ed ai Soci non è consentito sub-noleggiare l’imbarcazione se non dopo previa autorizzazione scritta dell’armatore. La violazione della presente clausola comporterà ipso iure la risoluzione dell’ accordo senza alcuna necessità di messa in mora, fatto salvo ogni risarcimento del danno.

15. CONTROVERSIE
Per ogni e qualsiasi controversia nascente dalla presenti condizioni generali, sarà foro esclusivo competente il Tribunale di Roma.

16. RINVIO ALLE NORME DI LEGGE
Per quanto non espressamente stabilito nei termini e condizioni generali, si fa riferimento alle norme legislative vigenti, in caso di traduzione delle condizioni generali in altra lingua si riterrà prevalente il testo in lingua italiana ai fini interpretativi o in caso di discrepanza tra i relativi testi.

Condividi